TRASLOCARE.NET :il portale italiano sui traslochi, traslocare, preventivo trasloco abitazione, tutto per traslocare: preventivo trasloco abitazioni e uffici, traslochi civili, traslochi industriali, traslochi e trasporto opere d'arte e strumenti musicali, trasporto capi appesi, preventivi trasloco Italia, preventivi traslocco, preventivi traslochi, preventivi traslocchi, traslocare, traslocando, ho traslocato, devi traslocare,

 

Il nostro marchio registrato

Compila il Preventivo on Line per sapere subito quanto costa il tuo trasloco

 -

 

le nostre guide per traslocare

Assistenza on Line- mandaci e-mail richiesta

 

clicca sul menù PRODOTTI e cerca i migliori materiali per il tuo trasloco

 

manuale per traslocare

 

Come Lavoriamo:alcune foto di lavori eseguiti

       
       
 

Menu:

 

 

 

 

 

 

 

Le nostre offerte/proposte

per risparmiare

 

TRASLOCHI

Le vostre richieste

Le vostre offerte

 

Le occasioni per i traslocatori

nuovo e usato

 

Offerta del mese:

Compila la richiesta e metti on line

il tuo trasloco - risparmiando

 

seguici su Facebook

TraslocareGruppoTraslochi

 

Guide & Approfondimenti -Sicurezza Inail -Assicurazione piccoli infortuni

GUIDE & APPROFONDIMENTI  

sicurezza - guida Inail www.inail.it

 

PUBBLICAZIONI E RIVISTE - OPUSCOLI

L’assicurazione contro gli infortuni domestici

Con la legge n. 493 del 1999 per la prima volta lo Stato ha riconosciuto, con l’introduzione della tutela degli infortuni domestici, il valore sociale del lavoro prestato in casa per la cura del nucleo familiare.
In attuazione di tale legge, dal 1 ° marzo 2001 è stata resa obbligatoria l’assicurazione contro gli infortuni domestici, la cui gestione è stata affidata all’INAIL.

  • Chi si deve assicurare
    Sono tenuti ad iscriversi coloro che, in età compresa tra 18 e 65 anni, svolgono abitualmente il lavoro per la cura della propria famiglia e dell’ambiente in cui dimora. Sono esclusi coloro che svolgono altra attività lavorativa.

     
  • Quanto si paga
    Il premio annuo è di L. 25.000 (Euro 12,91), non frazionabile su base mensile ed è deducibile ai fini fiscali.
    Il premio è a carico dello Stato se l’assicurato ha un reddito che non supera i 9 milioni annui e se appartiene ad un nucleo familiare il cui reddito complessivo non supera i 18 milioni.
    Per usufruire di tale agevolazione basta una semplice autocertificazione.

     
  • Quando e come si paga
    Il premio deve essere pagato entro il 31 gennaio di ogni anno, utilizzando lo specifico bollettino postale intestato all’INAIL.
    Anche coloro che sono a carico dello Stato, entro la stessa data, devono presentare all’INAIL l’autocertificazione.

     
  • A cosa ha diritto l’assicurato
    Quando dall’infortunio deriva una inabilità uguale o superiore al 33% (con esclusione dei casi mortali) all’assicurato spetta una rendita mensile esentasse e per tutta la vita, proporzionale all’invalidità subita.

     
  • Informazioni
    Per ulteriori informazioni e modulistica:
    * sito internet www.inail.it
    * numero verde 803.164 (call center)
    * sedi dell’INAIL, Associazioni delle casalinghe e Patronati.

 

 

 

 

risoluzione consigliata 1024x768

 

consegnamo in tutta Italia e CEE

comodamente a casa tua

 ® Traslocare.net (Como) Italy 0039 0331 832289 Dicas 2001-2016 ©